I monumenti legati al culto delle acque, le fonti e i pozzi sacri,  risultano scarse o in pessimo stato di conservazione. Nonostante ciò, nel territorio di Magomadas, situato nella località omonima (Località Puttu), si rileva la presenza di  un tempio a pozzo di epoca nuragica, di cui, oggi, sono visibili solo alcuni resti. Il monumento è di tipo isodomo e quindi di fattura assai raffinata. Sono riconoscibili numerosi blocchi dell'edificio sacro disseminati in prossimità di un pozzo di recente costruzione che, di fatto, ha sostituito quello antico.

 

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 29 Aprile 2020